tpi-back

martedì 20 gennaio 2009

le riflessioni (sulle riflessioni) di Rossaura


Questa volta sono io che avrei voluto scrivere un commento-post come quello che di seguito state per leggere. Questa volta ROSSAURA ha veramente dato il meglio di sè, sia come commentatrice blogger, sia come donna di sinistra. Un plauso con standing ovation dal sottoscritto. Finalmente anche i tuoi post, di solito così moderati e speranzosi, si trasformano in graffianti e inoppugnabili critiche. Inevitabilmente la sinistra, che sarà anche molto ideologica e succube della dottrina di partito, alla fine è quel connubio di persone che sanno essere tremendamente critiche al loro interno. La crisi della sinistra è simile alla crisi economica: tutte e due sono crisi di sistema e tutte e due dipendono dal mutamento dell'approccio sia politico che economico. Per quanto riguarda il PD, si può dire che i suoi dati non siano mai pervenuti. Ormai da troppo tempo è incapace di cambiare, di mettere in atto quelle nuove idee di etica e di rinnovo che erano state il seme del nuovo partito. Una possibilità? Sì, la scissione: Margherita con Veltroni e DS con D'Alema. A che pro? Nessuno, perchè tutto ciò non è aria nuova e pulita ma è solo riciclaggio. Così pure per Rifondazione. Scissione: due gatti da una parte e due dall'altra. Pensare ad un evento tipo quello americano, con un entusiasmo ed un'approvazione quasi totale del popolo, per noi è inconcepibile. L'Italia concepirebbe Berlusconi come presidente in uno stato presidenziale, delegando a lui le decisioni relative alla propria libertà, al diritto di scelta, alla democrazia. Di quale complesso soffre l'elettore italiano? Inferiorità intellettuale, incapacità di decidere e mancanza di senso critico? Senza dubbio. L'elettore di sinistra, quello che malgrado tutto e tutti vota ancora a sinistra pur storcendo il naso, non delegherebbe nessuno al suo posto. Bella differenza. Eppure sono sempre meno gli elettori di sinistra. Perchè? Viene meno la necessità di autonomia? Possibile che un operaio, uno studente, un impiegato si senta rappresentato da Berlusconi o dalla Lega? Possibile che si sia sviluppato l'odio verso i sindacati? Sono anche loro così odiosi quanto i nostri esponenti politici? Sentirsi garantiti dagli imprenditori è davvero una pazzia! Da quando in qua fanno gli interessi di chi lavora? Che sia colpa dell'ignoranza? Oppure davvero, per questa Italia, il nuovo viene rappresentato da un uomo di successo (per i suoi soldi) che fa politica senza essere politico, e che essendo pieno di soldi può sembrare più onesto degli altri, visto che non deve essere assoggettato a nessuno? Tremonti da Fazio ha detto cose che a noi umani (noi umani di sinistra) ci hanno fatto pensare. Vuoi vedere che questi stanno capendo? Macchè, è troppo da cerebrolesi continuare il teatrino, quindi la faccia ufficiale è una maschera con sorriso. Nelle zone critiche qualche verità esce fuori, tanto chi ascolta già lo sa, si scandalizzerebbe solo del contrario. E comunque, se ci fosse qualcuno ad evidenziare l'incauta affermazione, chi l'ascolterebbe è il solito disfattista. Di sinistra. Non è la sinistra che si deve svegliare, siamo noi di sinistra che dobbiamo trovare una nuova rifondazione abbandonando tutte le idee e le strade fino ad ora percorse. Ma anche queste sono solo parole. Non sogno Bettino, perchè non era un leader carismatico, era solo un personaggio di potere. Rimpiango Berlinguer per la sua rettitudine morale. Simpatizzo con Soru perchè mi sembra della stessa pasta. Butterei molti altri noti (e non) alle ortiche. Ma si sa, sono la solita disfattista di sinistra...Ciao da una Ross perplessa...

4 Commenti:

  • Alle mercoledì 21 gennaio 2009 23:30:00 GMT+1 , Blogger rossaura ha detto...

    Grazie, continui a postare i miei pensieri in tumulto e le mie esternazioni a volte un pò troppo emotive.
    Ti ringrazio, ma temo di non essere così apprezzata, almeno tanto quanto mi apprezzi tu.
    Oggi ho postato sul mio blog una notizia piuttosto importante, che verrà finalmente comunicata circa a mezzanotte in una trasmissione credo sulla tre, Vendola ha fatto la scissione e sarà comunicata stasera. nasce "La Sinistra" con la fusione con Sinistra Democratica, i presupposti mi sembrano interessanti, direi buoni se si mantenessero le promesse e se non si facessero i soliti errori...... http://laltrametadelcielo.wordpress.com/2009/01/21/nasce-la-sinistra/
    Speriamo bene
    Un sorriso sinistro hehehehe
    Ross

     
  • Alle giovedì 22 gennaio 2009 06:49:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Il comunicato stampa sul tuo blog l'avevo letto ieri sera. Molto interessante. Per quanto riguarda le tue remore sui commenti (tumultuosi ed emotivi) trasformati in post beh, puoi stare tranquilla cara ROSS: sono apprezzati non solo dal sottoscritto ma anche dagli altri lettori del blog (lo vedo dai dati di ShinyStat). Continua così. E grazie ancora. Un saluto assonnato da nomadus.

     
  • Alle giovedì 22 gennaio 2009 08:59:00 GMT+1 , Blogger rossaura ha detto...

    azz.... 6.49.00 anche tu non scherzi però! ;-)
    Ciao Ross

     
  • Alle giovedì 22 gennaio 2009 20:40:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Eheheh...cara mia, anch'io (ogni tanto) mi sveglio presto per andare a lavorare. Mi sembrava comunque carino dare la priorità al tuo commento di ieri sera pubblicandolo mentre mi radevo...con gli occhi semichiusi! Un affamato saluto serale da nomadus.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page