tpi-back

sabato 9 febbraio 2008

le prime pagine sul "matrimonio" Fini-Berlusconi











Ho dato stamattina una rapida occhiata alle prime pagine dei quotidiani italiani dopo la notizia (tanto attesa e tanto vociferata) della nuova, inaspettata liaison politica tra Berlusconi e Fini, con tanto di abbracci, baci e sorrisi di circostanza. Come al solito, in questi casi, la "lettura" che ne danno i giornali "simpatizzanti" dello schieramento del centrodestra è leggermente diversa da quella dei quotidiani cosiddetti di "sinistra" e mi pare anche giustificabile, visto e considerato che ognuno è "tifoso" o "sostenitore" della causa propria. Alla faccia dell'imparzialità e della correttezza degli organi d'informazione, alcuni dei quali noti per la loro "specchiata" indipendenza dai padroni-editori (un nome su tutti, il Giornale...) e altri, invece, per i loro attacchi "mirati" e i falsi scoop giornalistici (un bell'esempio è senza ombra di dubbio Libero). Fortunatamente esistono lettori avveduti, intelligenti e non facilmente corruttibili da "sirene" più o meno tentatrici nel mare magnum della stampa nazionale e locale. Un pò come i lettori di un blog, che non si fermano alla lettura (o all'ascolto) di una sola, qualsivoglia "fonte" ma, anzi, ne consultano a decine, per farsi alla fine una giusta (ed equilibrata) idea circa il tema della giornata o l'evento politico del momento. A tutto vantaggio della reale "veridicità" di un fatto o di un avvenimento, senza troppi condizionamenti di sorta o "miraggi" di oasi della comunicazione con tanto di belle palme in primo piano...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page