tpi-back

martedì 18 marzo 2008

il grande circo della politica


La data simbolo del 13 e del 14 aprile 2008 si sta avvicinando sempre di più. Ogni giorno che passa gli esponenti politici, i candidati principali, i portavoce più o meno influenti e tutto il grande circo mediatico che ruota intorno al Palazzo della Politica, affilano le proprie armi (in senso figurato, ovviamente) per portare a termine la loro missione. L'appropriazione (indebita?) del potere. Gli slogan si sprecano, le accuse poi fanno da corollario a ogni esternazione nei confronti del (o dei) principale avversario politico, le tv fanno a gara per contendersi questo o quel leader di partito, così anche l'audience ci guadagna. I giornali ogni giorno riportano le cronache dei vari itinerari e dei vari interventi di uno o dell'altro big della politica, accompagnato dall'immancabile editoriale della prima firma o del professorone di turno. Insomma, un tourbillon di parole, cifre, promesse, intendimenti, accuse, diffamazioni, impegni con gli elettori. Ma tutto questo, a volte, serve quasi come una subdola azione di disturbo. Serve a far allontanare l'attenzione dell'italiano medio dal reale e principale problema del nostro beneamato Paese. In che mani sarà l'Italia dopo il 14 aprile? Chi governerà e come? Cosa cambierà realmente per la casalinga di Voghera o per il portantino di Canicattì? Difficile dirlo o prevederlo. Quello che è certo lo abbiamo già alle nostre spalle. O meglio, lo abbiamo negli archivi della nostra memoria. E allora, grazie anche alle vecchie puntate della trasmissione (a mio modesto avviso) più giornalistica e veritiera di tutte, possiamo rinfrescarci le idee e i giudizi sulla classe politica in essere e su quella trascorsa (che poi per il 99% sarà anche quella futura). Un bel ripasso, quindi, che potete fare qui (http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Report%5E23%5E37271,00.html) oppure qui (http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Report%5E23%5E38208,00.html) ma se volete un quadro riepilogativo potete guardare anche qui (http://www.rai.tv/mpplaymedia/0,,RaiTre-Report%5E23%5E45415,00.html). Insomma, io qualche elemento di ripasso e di riflessione in vista dell'appuntamento clou di metà aprile ve l'ho dato. Al resto dovete pensarci (e votare di conseguenza) voi. Gli auguri in questo caso non sono superflui.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page