tpi-back

domenica 10 febbraio 2008

Barack Obama, il sogno continua


Ancora una vittoria significativa, questa notte, per Barack Obama nella corsa alle presidenziali USA. Il senatore di Chicago ha battuto nettamente Hillary Clinton confermando il trend positivo di questo ultimo periodo che lo vedono in netta rimonta rispetto alla ex first lady americana. Obama ha vinto in Nebraska (25.986 voti contro i 12.396 della Clinton), in Lousiana (con 220.588 voti contro 136.959) e nello stato di Washington (21.629 contro 9.992) rendendo quindi trionfale la sua notte a stelle e strisce. Così facendo, a seguito dei risultati di questa notte, Obama ha rosicchiato ancora di più il vantaggio di Hillary Clinton, che ora può contare solo su una sessantina di delegati in più (per l'esattezza 1.100 contro 1.039 di Obama), correndo il rischio di vedersi sorpassata già nel prossimo appuntamento elettorale, fissato per martedì 12 febbraio in tre Stati (Virginia, Maryland e Columbia), in cui si assegneranno 237 delegati. In questo clima tutto positivo per Obama bisogna includere anche l'appoggio di molti media americani che convintamente (http://www.nytimes.com/) seguono il percorso elettorale del candidato afroamericano alla Casa Bianca, esaltandone lo spirito nuovo e la voglia di cambiamento che ha offerto ai suoi elettori, di colore e non. Il sogno di Obama continua. E sta diventando una splendida, inaspettata realtà.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page