tpi-back

giovedì 31 gennaio 2008

Mastella nel confessionale di Matrix




E così il "pugnalatore" del governo Prodi ha avuto asilo anche da Mentana. Ieri sera Clemente Mastella, con la faccia del pugnalato e non viceversa, è stato l'ospite unico della puntata di Matrix (http://www.video.mediaset.it/video.html?sito=matrix&data=2008/01/30&id=2645&categoria=servizio&from=matrix) che, dopo esserselo fatto scappare la sera delle dimissioni (catturato dal solito "cacciatore" Vespa), se lo è "spupazzato" ben bene ai fini auditel (1.425.000 telespettatori, 17,7% di share), quasi fosse oramai una sorta di "testimonial" dei salotti televisivi serali, con buona pace dei programmi culturali o di approfondimento tipici della seconda e terza serata in tv. Mi sembra che ormai l'onda lunga mastelliana si stia esaurendo, il filone aurifero degli ascolti non è inesauribile e devo confessare che il faccione ceppalonico (compresa la tintura un pò pavarottiana...) incomincia ad essermi indigesto, oltre che antipatico. Certo a Mentana poco importa questo, l'importante è fare buoni numeri con il suo programma e contrastare il suo diretto concorrente Vespa (che ieri sera è tornato ad essere il salotto politico di sempre) che non intende certo mollare la presa sull'auditel. Un mio giudizio, sincero e spassionato, è che Mentana debba più perseguire il Matrix d'inchiesta (tipo quello dell'altra sera sul processo di Como) che non le puntate monografiche (politiche o di spettacolo) che alla fine stancano e tendono al tono monocorde. Ben vengano quindi anche le puntate più "leggere" come quelle dedicate alla pubblicità degli anni Ottanta, con i suoi volti famosi o dimenticati. Certamente volti sempre più simpatici di quello visto ieri sera...

2 Commenti:

  • Alle giovedì 31 gennaio 2008 12:28:00 GMT+1 , Anonymous Anonimo ha detto...

    Buongiorno,ieri sera non ho visto Matrix ma,confesso che perdermi Mastella non mi è dispiaciuto proprio.Lui e la sua consorte ormai mi sono indigesti,specialmente con il loro vittimismo.Per quanto riguarda Marini posso augurarmi che il suo tentativo riesca.Naturalmente è molto difficile perche'il Cavaliere e i suoi fidi scudieri,Fini e Casini,già hanno detto di no.MAURO

     
  • Alle giovedì 31 gennaio 2008 12:54:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Buongiorno a te, caro MAURO. Se vuoi rivedere la puntata di Matrix nel mio post c'è il link (quello tra parentesi di colore diverso, basta cliccarci su), ma se ti devi rovinare la digestione lascia stare...Aggrappiamoci alla speranza MARINI per ora, caro amico mio, anche perchè non vedo molte alternative (praticabili) all'orizzonte. E la Lega già minaccia di ritirarsi sull'Aventino. Personalmente li incoraggerei a ritirarsi del tutto dalla vita politica...

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page