tpi-back

lunedì 21 aprile 2008

chiediamo un prestito alla Banca Morandi!


La notizia che ho letto stamani (http://www.corriere.it/spettacoli/08_aprile_21/pupo_13ca98f2-0f67-11dd-aca8-00144f486ba6.shtml) mi ha fatto credere per un attimo di non aver regolato il calendario, lasciato magari inavvertitamente al 1° aprile. Ma poi, rileggendo bene un paio di volte l'articolo, ho capito che era tutto vero. E mi sono lasciato andare ad una risata ristoratrice. E subito dopo dei pensieri nient'affatto fuori posto hanno cominciato ad affollare la mia scatola cranica. Mi sono detto: ma come, Enzo Ghinazzi (Pupo) 20 anni fa riceve un prestito amichevole da Gianni Morandi di 200 milioni di lire, per coprire i suoi debiti di gioco, e dopo tutto questo tempo gli restituisce solo 100 mila euro? Vale a dire nemmeno cento euro in più a mò di platonico e parziale ringraziamento, anzi al cambio attuale ha restituito a Morandi 193.627.000 di vecchie lire, quindi pure meno del prestito? Non è possibile. Dopo aver fatto l"indiano" per tutti questi anni, dopo essersene infischiato del gesto nobile ed oneroso (20 anni fa 200 milioni non erano bruscolini) del cantante di Monghidoro, dopo averci giocato a fianco nella Nazionale Cantanti per tanto tempo, facendo finta di niente nè sul campo da gioco, nè nello spogliatoio e nemmeno sotto la doccia, il Ghinazzi se ne esce adesso con la faccia da tolla e gli dà 100 mila euro? Mizzica, ma allora io sono un bel coglione se ancora sto pagando il 16, 375% di extra fido alla mia bella banca milanese per il mio conto corrente. Sono praticamente un mentecatto se ancora mi rivolgo all'eccellentissimo direttore della filiale sotto casa per avere un piccolo prestito (dovendo ipotecare pure l'aria che respiro per ottenerlo). Eh sì, è proprio così. Almeno fino a questa mattina, quando ho letto l'articolo di Maria Volpe sul Corriere della Sera. Ma adesso so dove dovrò rivolgermi (con fiducia e trasparenza) per ottenere il mio prossimo prestito, o magari per farmi scontare un pò di effetti a quattro zeri. Senza ombra di dubbio, sto già recandomi alla filiale romana della Banca Morandi! La banca che non chiede nulla. Mai. Soprattutto se sei amico di Pupo...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page