tpi-back

giovedì 1 ottobre 2009

il lato oscuro (e molto desiderato) della D'Addario


Non credo che questa sera su RaiDue, poco dopo le ore 21, l'ospite tanto agognata e pubblicizzata degli ultimi tempi possa mostrare liberamente quanto si vede nella foto a corredo di questo mio post. Il lato B di Patrizia D'Addario, in verità davvero notevole, è stato visto (e ampiamente usato) dal presidente del Consiglio in almeno un'occasione, a Palazzo Grazioli, in quel comodo lettone a tre piazze made in Putin e per il momento tutti i detrattori di Silvio (ma anche i suoi lecchini) possono solo sbavare per l'invidia, non potendo disporre dello stesso abbagliante oggetto del desiderio. Forse questa sera, se non avrà altre incombenze amorose, anche il Pifferaio di Arcore si gusterà la puntata di Annozero di Michele Santoro dall'esplicito titolo No Gianpi, No Party (http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-4b2a60ef-9c7e-4d03-9c86-1bc286cbf452.html?p=0), nella quale la pluri intervistata (meno che in Italia) escort barese potrà raccontare la sua verità su Tarantini, le serate a base di sesso e coca e finalmente ci potrà ragguagliare sulle misure del pene di Berlusconi, perchè alla fine della fiera quello che gli italiani (o meglio, le italiane) vogliono sapere è se ancora ce l'ha e se soprattutto funziona. Per evitare ciò giornali (i soliti) e politici (sempre i soliti) stanno cercando preventivamente di censurare l'avvenimento televisivo che, prevedo, questa sera farà il boom di ascolti. Addirittura anche Tarantini ha diffidato, tramite i suoi legali, la RAI dal mandare in onda l'intervento della sua protetta (parliamoci chiaro, lui non è un imprenditore: è un protettore), mentre Cicchitto, uno di quegli invidiosi di cui scrivevo prima, manda lettere al CdA di viale Mazzini (http://www.repubblica.it/2009/10/sezioni/politica/rai-5/primo-ottobre/primo-ottobre.html) accludendo il suo biglietto da visita, con preghiera di farlo recapitare alla D'Addario. Che volete, così va il mondo. Siamo tutti peccatori...

2 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page