tpi-back

mercoledì 8 luglio 2009

il Re degli erotomani


Dalle immagini televisive, trasmesse in diretta nei maggiori Paesi del pianeta poche ore fa, non si sono intravisti uscire dalle tasche o dai risvolti dei pantaloni giarrettiere di pizzo o reggiseni a balconcino. Per fortuna. I casi sono due: o questa mattina l'hanno perquisito e rivoltato come un calzino o è in un periodo di tregua ormonale. Sia come sia la sua figura la sta facendo. Lui pensa per il meglio. Gli altri osservatori internazionali forse un pò meno (a giudicare dalla vignetta del Times). E comunque, se proprio vogliamo trovare il pelo nell'uovo (quando si parla di lui l'argomento pelo è d'obbligo...), l'accogliere i Grandi della Terra con le mani in tasca e con baci e pacche sulle spalle, come se ci si trovasse al raduno di Pontida con Matteo Salvini pronto ad intonare la canzoncina contro i napoletani, fa un pò strano; il bon ton istituzionale e la buona creanza nel comportamento nei confronti di ospiti altamente importanti, come quelli che partecipano al G8, prevedono sobrietà e classe, organizzazione e moderazione, tutte cose che difettano (ma questo si sapeva) al nostro Re degli erotomani. Piccola chicca: da come guardava il cancelliere tedesco Angela Merkel debbo presumere che il Cavaliere si trovi in una fase di forzata astinenza. E allora anche la stagionatura va più che bene...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page