tpi-back

giovedì 3 luglio 2008

l'arrocco del cavaliere


Deve aver sentito puzza di bruciato. Avrà fiutato aria da imboscata mediatica. Fatto sta che il tanto strombazzato appuntamento televisivo previsto per questa sera da Enrico Mentana a Matrix è clamorosamente saltato. Il caimano avrà avuto paura di Chicco "mitraglia" e delle sue scomode domande? Si sarà impressionato alla notizia che stasera il pubblico presente non sarebbe stato rappresentato dalla claque dell'ultima volta (nella puntata prima delle elezioni)? Tutte legittime supposizioni che al momento mi fanno compagnia dopo la notizia rilanciata dai siti d'informazione (http://www.corriere.it/politica/08_luglio_03/grillo_matrix_bc4ad3ca-4900-11dd-a3c9-00144f02aabc.shtml e anche http://www.repubblica.it/2007/12/sezioni/politica/berlusconi-intercetta/no-matrix/no-matrix.html) sul precipitoso dietro-front del cavaliere. Una mossa inaspettata e non certo priva di significato, fatta da uno stratega delle comunicazioni come Sua Emittenza che è stato sempre un maestro inarrivabile in questa specie di partita a scacchi mediatica con i suoi oppositori (e con i suoi ammiratori); ma questa volta l'arrocco è stato necessario, anche per difendere se stesso e la sua regina (nello specifico non si sa se sia Veronica o magari Maria Rosaria oppure Michela Vittoria) da attacchi e imboscate in questo momento altamente deleterie per la buona causa del Popolo della Libertà. Certo, in ogni caso, ora una riflessione mi sembra pertinente: ma se non fosse scoppiato nelle ultime ore il pecoreccio pasticcio delle intercettazioni a luci rosse, sarebbe stato comunque legittimo e istituzionalmente corretto sfruttare un mezzo televisivo di proprietà per poter "far sapere" agli italiani le motivazioni alla base di una richiesta urgente di decreto legge per le intercettazioni non gradite? Non sarebbe risaltato, ancora una volta, l'annoso problema del conflitto di interessi? Mi astengo dalla mia valutazione e considerazione in merito, ma ritengo che questo ennesimo scivolone del presidente del Consiglio inviti ad un'analisi e ad una rilettura un pochino meno affrettata e più attenta. Se si ha voglia di farla.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page