tpi-back

giovedì 20 dicembre 2007

amori presidenziali




Una volta tanto mi voglio occupare di qualcosa di leggero, ai confini del gossip, per la felicità delle lettrici di questo blog. La ormai famosa liaison tra il presidente della Repubblica francese Nicolas Sarkozy e la ex fotomodella Carla Bruni (sorella della brava e impegnata attrice Valeria Bruni Tedeschi) ha incuriosito ed entusiasmato i cultori delle storie d'amore quasi impossibili (o perlomeno non usuali), quelle tra l'uomo di potere e la bella per antonomasia, la modella inarrivabile ed algida, quasi irreale ma a quanto pare con il cuore tenero e propenso all'innamoramento alto di gamma. Sarkozy, secondo me, ci ha guadagnato (e di molto) nel cambio tra l'attuale compagna e la sua ex moglie Cecilia, certo non brutta ma alquanto meno charmante della Carla e soprattutto un pò più in là con gli anni (il che non guasta mai, a vantaggio di Nicolas ovviamente...), oltre a recuperare punti e piccati sentimenti d'invidia tra gli altri capi di Stato, non sempre attorniati da cotante bellezze. Da sottolineare, in questa bella storia d'amore, la passione e l'affinità cultural-istituzionale tra due esempi di primi della classe, in politica e nello show-biz. Una nota a nostro favore (mi si perdoni lo sciovinismo e il campanilismo) è senza ombra di dubbio aver portato in Francia l'ennesima ed indiscutibile realtà italiana di bellezza e fascino senza confini, dopo quello di Monica Bellucci. Una bella soddisfazione per noi italiani, sempre un pò bistrattati dai cugini francesi, soprattutto all'indomani della vittoria dello scorso anno a Berlino, L'amaro calice lo abbiamo fatto mandare giù ai francesi anche grazie a queste belle pillole italiane, che un pò tutti noi vorremmo avere sempre a disposizione...Vive la France...e l'Italie!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page