tpi-back

martedì 24 gennaio 2006

il Grande Freddo




In questo gennaio eccezionalmente gelido, con temperature mai raggiunte negli ultimi anni, con bora a raffica, gelo, neve e riscaldamenti al massimo (con intervento del Governo che indica i limiti di accensione e di gradi...) ho notato una sorta di grande freddo, non proprio metereologico, tra i due inquilini eccellenti del Quirinale e di Palazzo Chigi. L'ho notato seguendo soprattutto le ultime vicende e dichiarazioni del premier che, dopo le incursioni televisive, sta eseguendo dei blitz anche sul colle più in alto della Città Eterna, non certo per conquistarne l'ambita poltrona, quanto soprattutto per cercare di convincere il Presidente Ciampi a dare la sua istituzionale disponibilità a far slittare la data delle elezioni politiche che, come sanno anche le mura aureliane, sono fissate per il 9 aprile. Il premier di Arcore, abbandonato ufficiosamente dai suoi più fidati alleati, sta cercando in tutti i modi di recuperare punti percentuali, non di share televisivo, quanto a simpatia e a popolarità, sempre più in discesa (lo share) a causa della repulsione (stile Scrondo di ItaliaUno del vate Ricci di parecchi anni fa) naturale negli Italiani al solo apparire in video del premier con bulbo pilifero in effervescenza. Il grande freddo del titolo di questo post è quello sceso tra le due alte cariche dello Stato, in particolar modo dopo che un comunicato molto formale ed istituzionale del portavoce del Quirinale ci ha informato sulla non proprio esultanza del Presidente Ciampi alle esternazioni e pressioni di ogni genere del primo ministro, con sottolineatura del Colle sulla NON coerente promessa fatta a suo tempo (presente il fido scudiero Beppe Pisanu) di rispettare la data stabilita del 9 aprile (anche in virtù delle possibili nefaste coincidenze temporali ed elettorali dovute alle elezioni amministrative, referendum sulla procreazione e dulcis in fundo elezione del nuovo Capo dello Stato) mentre a quanto pare il pinocchietto di Arcore non ne vuole proprio sapere, di mantenere l'impegno preso. Tanto per non smentirsi...

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page