tpi-back

lunedì 28 novembre 2005

nemo propheta in patria


Sono tornato al lavoro in questo lunedì freddo e ventoso sperando di trovare qualche commento dei miei colleghi in bacheca, quella virtuale non quella della sala break, a proposito dei miei ultimi interventi su questo blog...Tabula rasa su tutti i fronti! Mentre prendevo il caffè della macchina in coda come ad un ufficio postale, sentivo solo commenti di calcio, di cinema, di panni stirati e pannolini cambiati; va bene che non sono Beppe Grillo, Daniele Luttazzi, Jacopo Fo e nemmeno Claudio Sabelli Fioretti (non sono nemmeno parente di Roberto D'Agostino alias Dagospia) ma almeno speravo di aver suscitato qualche sia pur minimo interesse nei miei quattro o cinque lettori. Invece niente, nessun post-ino, neanche tre righe di cui due piene di parolacce...nada de nada, incredibile ma vero! E allora mi torno a dire, oggi più di qualche giorna fa, che o sono io che scrivo per non farmi leggere o sono i miei lettori che non scrivono per avermi letto...(propendo per quest'ultima ipotesi). Comunque grazie lo stesso: almeno durante l'attesa del caffè ho imparato come si cambiano i pannolini al pupino (non era Ilary che parlava...)

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page