tpi-back

venerdì 25 novembre 2005

piccola rassegna stampa due


Continuo il discorso precedentemente iniziato sull'articolo di Agnese Ananasso del 21 novembre su la Repubblica per dirvi che non ho trovato deontologicamente corretto dare spazio e occhiello alla ormai famosa società dei gemelli ballerini ossigenati, definita da altri quella dei castorini (riferimento alle arcate dentarie dei protagonisti dello spot?) con tanto di stralcio da intervista all'AD Giacomo D'Amato e non citare (non dico intervistare) la società Telefonica, dedicandole poche righe quasi come sminuire l'importanza di un nuovo operatore che sicuramente sta avendo un successo non preventivabile, ancor che auspicabile, tale da poter dare fastidio al mercato delle telecomunicazioni o ad eventuali signori dei numeri...Vorrei condividere questa mia valutazione con qualcuno di voi che mi sta leggendo, sia giornalista o meno, per avere conforto sulle mie considerazioni, dettate forse da un animo forgiato anche da esperienze giornalistiche del passato (seppur a livello locale) ma che comunque lasciano il passo alla correttezza di opinione e di informazione, basilari ed indissolubili per una vera democrazia, non solo di parola...Mi è piaciuto invece il pezzo di Aldo Fontanarosa a pagina 39 de la Repubblica di ieri, giovedì 24, che almeno ha fatto una panoramica completa (molto critica e sagace) su tutte le società di consultazione telefonica presenti sul mercato dal 1° ottobre scorso. Questa è vera informazione, complimenti; un ultima citazione, doverosa, per chi ha parlato molto bene del servizio 1288: un piccolo giornale della serie free press (METRO) ha evidenziato il risultato della compagnia spagnola, l'unica in grado di dare l'informazione esatta rispetto alla concorrenza in un test pubblicato il 31 ottobre: complimenti a tutti!

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page