tpi-back

domenica 19 marzo 2006

la verginità di Adriana


Questa domenica non mi sono interessato alle dichiarazioni dei politici, alle baruffe dei due Poli, alle considerazioni dopo gli interventi dei due leaders al convegno degli industriali a Vicenza. Nossignori, questa domenica ho staccato la spina e mi sono avidamente letto l'intervista che Adriana Lima, sensualissima testimonial di notissime marche, ha dato in esclusiva a GQ America, mensile di tendenza (molto seguito anche in Italia) che ha avuto il privilegio di poter svelare un segreto di cui nessuno, credo, poteva immaginare l'esistenza. La venticinquenne top model brasiliana è vergine! La notizia è passata sotto silenzio anche per il concomitante sciopero dei giornalisti, ma milioni e milioni di aficionados della bellissima Adriana avranno avuto sicuramente un sussulto e un brivido al pensiero che forse un giorno uno di loro potrà avere l'onore di essere il primo, un bell'onore, non c'è che dire, mica pizza e fica. Nell'intervista al mensile americano Adriana ha ripercorso la sua vita privata e quella professionale, oggi al top della notorietà e dei guadagni (circa 4 milioni di dollari l'anno) e ha anche raccontato aneddoti più o meno piccanti del suo intimo modo di approcciarsi con l'altro sesso (in passato si ventilava anche qualche defaillance saffica...) dei tentativi più o meno reiterati degli uomini di sedurla o circuirla sessualmente, dei suoi rifiuti gentili ma decisi e del fatto che darà la sua verginità all'uomo che sposerà. Mi sembrava di leggere un libro del 900, una sorta di Cuore brasiliano, invece ho guardato la copertina di GQ America e c'era scritto march 2006 e allora ho capito che anche in questo millennio c'è ancora chi crede in qualche ideale, in un qualcosa che non sia sesso soldi o potere ma anche amore, rispetto, profondità di animo. E non è poco, ai giorni nostri, credetemi. Da oggi Adriana Lima mi è anche più simpatica e mi sembra anche più bella, se possibile...Merita di essere guardata più spesso negli occhi, profondi e sinceri, no sempre nel fondoschiena.

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page