tpi-back

mercoledì 19 luglio 2017

il sacrificio di un uomo

Nella giornata dedicata al ricordo della strage di via Mariano D'Amelio, avvenuta 25 anni fa con la morte di Paolo Borsellino e della sua scorta, volevo riproporre quanto da me scritto nove anni fa su questo blog, sperando che il sacrificio del giudice e degli uomini che lo tutelavano, come del resto quello di Giovanni Falcone, della moglie e degli uomini della scorta, non rimanga vano ma contribuisca (come d'altronde sta facendo) a formare la coscienza civile e legale di questo Paese.
(http://tpi-back.blogspot.it/2008/07/19-luglio-1992-morte-della-legalit.html?=0)

2 Commenti:

  • Alle domenica 30 luglio 2017 12:00:00 GMT+2 , Anonymous Anonimo ha detto...

    Non posso non commentare questo post.Falcone e Borsellino due grandi uomini lasciati soli dalle Istituzioni.Triste è il Paese che ha bisogno di eroi.Un caro saluto e buona domenica.Mauro.

     
  • Alle domenica 30 luglio 2017 18:33:00 GMT+2 , Blogger nomadus ha detto...

    hai perfettamente ragione mio caro MAURO. Triste è quel Paese che ha bisogno di eroi ma ancor più tragico e triste è quel Paese che li ripudia e li infanga...Un affettuoso abbraccio caro amico mio.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page