tpi-back

giovedì 26 agosto 2010

l'esperto di ammucchiate


Qui bisogna sgombrare immediatamente il campo da sottintesi e da equivoci. Se in Italia esiste una persona esperta (ma veramente esperta) di ammucchiate, di incontri multipli, di partecipazioni plurime su lettoni oversize, quella persona risponde al nome di Silvio Berlusconi. E' inutile che il segretario del Partito Democratico, l'onorevole Bersani, si sforzi di apparire quale fautore di improvvisate ammucchiate politiche attraverso la nobilissima (e in parte condivisibile) lettera a Repubblica (http://www.repubblica.it/politica/2010/08/26/news/lettera_bersani-6514997/?ref=HREA-1) paventando l'idea di unire più forze politiche con l'evidente (e nobilissimo) intento di far fuori il Caimano. Qui, purtroppo per Lei caro segretario, non c'è trippa per gatti. L'esclusiva delle ammucchiate è di pertinenza del presidente del Consiglio il quale, al contrario di Lei caro segretario, ha dato ampia facoltà di prova sulla specializzazione de quo. Lui sì che ha studiato a fondo l'argomento; lui sì che ha doviziosamente e costantemente espletato tutte le formalità necessarie per fregiarsi del titolo di Dottore specialista in ammucchiate certificato dalla pergamena rilasciata al termine del faticosissimo corso triennale. C'è pure tanto di foto ufficiale dell'ammucchiata finale che però Silvio non ha voluto dare in esclusiva ad Alfonso Signorini per una sorta di pudica riservatezza e per impedire che i soliti comunistacci brutti e cattivi (nonchè refrattari per antonomasia alle conoscenze carnali plurime) ne facciano il loro cavallo di battaglia per le prossime elezioni politiche. Il cavaliere ha parlato chiaro ai suoi discepoli: questi quattro sfigati della sinistra vorrebbero mettersi insieme per fregarmi ma non sanno che le vere ammucchiate le so fare solo io (per conferme dirette chiedere alle signore ministre e alle numerose parlamentari dal pedigree inconfutabile). Forse un'altra cosa che la sinistra non sa è che la materia prima (per l'appunto le signorine grandi forme in autoreggenti e tacco 12) non può che essere ad appannaggio del Trapanatore di Arcore, l'unico giudice supremo che ha diritto di scelta e di quantità sulle sue sexy ancelle (e a proposito di ciò ringrazio la mia nuova amica e collega PAOLA che mi ha fatto conoscere questo spassoso video dedicato al Berlusca, http://www.youtube.com/watch?v=K4SlldfWa1U) mentre loro, gli sfigati di sinistra, tutt'al più possono far di conto su una Rosy Bindi o al massimo su una Rosa Russo Jervolino, che magari presentate e inguainate in strizzati corpetti e calze nere con la riga dietro potrebbero pure fare la loro porca figura. Caro Bersani, mettiamoci una pietra sopra e lasciamo le ammucchiate a chi se ne intende, a chi le pratica con una certa assiduità, a chi insomma ha dato prova incontrovertibile di saperci fare (magari a volte anche pagando e non solo regalando farfalline...). Al limite si potrebbe pensare di strappare alla concorrenza una Carfagna o una Santanchè in vista di una possibile campagna acquisti per il prossimo master in ammucchiate, dando magari in cambio la comproprietà (o magari anche il prestito senza diritto di riscatto) di una Melandri, per esempio. Tante belle cose segretario.

3 Commenti:

  • Alle venerdì 27 agosto 2010 19:29:00 GMT+2 , Anonymous Anonimo ha detto...

    Buonasera carissimo.Anche se sono in partenza non rinuncio a leggere il tuo blog.Ottimo e spiritoso il tuo post.Anche se mi auguro che la sinistra riesca a mandare definitivamente a casa il Cavaliere.Un caro saluto da Mauro.

     
  • Alle venerdì 27 agosto 2010 19:49:00 GMT+2 , Blogger nomadus ha detto...

    E allora ti dirò, caro MAURO, che in questi giorni in cui sarai assente per le tue meritate ferie credo che mi mancherai e nemmeno poco. Sono abituato bene: i tuoi puntuali e appropriati commenti fanno da colonna portante a questo e all'altro blog, lo spunto di una tua riflessione mi dà la possibilità di intersecare più post aventi la medesima matrice di pensiero. Ti ringrazio quindi pubblicamente, carissimo MAURO, e colgo l'occasione per augurare a te e alla tua famiglia una splendida vacanza in quel bellissimo posto che hai scelto. Ci sentiamo al tuo ritorno. Un abbraccio.

     
  • Alle sabato 28 agosto 2010 16:07:00 GMT+2 , Anonymous Anonimo ha detto...

    Ti ringrazio di cuore.Un salutone a tutti voi da Mauro.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page