tpi-back

sabato 13 novembre 2010

Nicole Minetti, la migliore Silvio's oral expert


Forse non avrebbe voluto che si parlasse di lei solo come igienista dentale di Silvio Berlusconi. Forse le sarebbe piaciuto essere ricordata come quella che sculettava dagli schermi targati Mediaset (in Colorado Cafè) e da quelli targati mamma RAI (senza nessuna malizia, secondo canale e la trasmissione era Scorie). Forse. Ma alla fine, volente o meno, la super carrozzata Nicole Minetti sarà ricordata per il caso Ruby, e non mi pare una gran bella cosa. La bella ortodontista romagnola, fasciata con sexy calze parigine, minigonne da urlo e tacco 12 d'ordinanza, ha fatto breccia nel cuore del cavaliere durante la di lui degenza al San Raffaele di Don Verzè, dopo la famosa statuetta in faccia lanciata da Tartaglia a piazza Duomo nel dicembre scorso. Tra un controllo di un molare e di un canino, tra una pulizia con filo interdentale (lo stesso che usa la Minetti per la sua biancheria intima, molto apprezzata dal capo) e una otturazione, si spera solo a carattere odontoiatrico, la fatal scintilla scoccò tra i due piccioncini. A tal punto da convincere il Pifferaio di Arcore a presentare, nella lista di Formigoni, la neo igienista dal sangue caliente, per farla eleggere tra i consiglieri della regione più ricca d'Italia, la Lombardia per l'appunto. Nicole non aveva nè arte nè parte, e non aveva nemmeno il becco di un quattrino. Proprio per questo il cavaliere, nella sua smisurata e infinita magnanimità, decise di aiutarla, trovandole un bel posticino ben remunerato. Permettendole, così, di non dover più sculettare (perlomeno davanti alle telecamere) per raggranellare qualche centinaio d'euro. Niente da obiettare: la ragazza ha stile, abbigliamento e fattezze tipiche tali da rientrare nelle preferenze del Satiro di Arcore. A ben vedere la Minetti è una via di mezzo tra la mancata velina e l'aspirante topolona ed è sicuramente molto gnocca ma in pratica nullafacente, se si vogliono escludere le pratiche orali a favore del premier e gli interventi stile Caritas dopo la mezzanotte in zona Fatebenefratelli, dove ha sede la Questura di Milano. Alla fine, che dire? Se qualche altra Silvio's oral expert volesse proporsi per la bisogna, non ha che da chiedere alla Nicole telefono e indirizzo elettronico del premier. Quanto al filo interdentale (da indossare obbligatoriamente in abbinata alle autoreggenti) nessuna paura: viene dato in omaggio incluso nel kit della specialista orale. Le iscrizioni sono aperte. E le gambe possibilmente pure.

9 Commenti:

  • Alle sabato 13 novembre 2010 18:44:00 GMT+1 , Blogger rossaura ha detto...

    Cattivello quanto basta eh?
    Ma come negare che l'experta orale del Satiro possiede un'unica grande qualità che piace agli italiani? Beh se la indovini ti confido anche qual'è l'altra qualità ;-)
    Un caro saluto
    Ross

     
  • Alle sabato 13 novembre 2010 19:54:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Naaaa, non mi far diventare un concorrente del quiz "indovina la topa che te la do". Sono pur sempre un blogger di discreto successo, nonchè un ex affermato dj...ihihih...Un abbraccio con affetto e sconfinata simpatia.

     
  • Alle domenica 14 novembre 2010 12:54:00 GMT+1 , Blogger Michele Balzano ha detto...

    Un altro miracolo del premier, dunque.
    "Da statuetta in faccia a statuaria nel letto"
    Inizio a credere ai suoi super poteri!
    Cribbio.....mi consenta......lo giuro sui miei figli........eh..scusate ma sto provando a dire le sue stesse cose, chissà che non siano le parole magiche del nuovo millennio al pari del vecchio"abra cadabra"....!

     
  • Alle domenica 14 novembre 2010 16:09:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Occhio, caro Michele, che se continui a cantilenare la formuletta magica stile Sim sala bim ti ritrovi pure tu "una statuaria nel letto" (sempre meglio di una tenutaria...). E poi come la metterai con la tua dolce metà? Molto meglio far continuare il premier con i suoi "miracoli" e con i suoi "super poteri" (costati solo 20mila euro). Un affettuoso abbraccio. E sempre Forza Foggia.

     
  • Alle domenica 14 novembre 2010 19:29:00 GMT+1 , Blogger Michele Balzano ha detto...

    Ho il letto grande!

     
  • Alle mercoledì 19 gennaio 2011 09:28:00 GMT+1 , Anonymous Anonimo ha detto...

    l'autore ha scritto : " La bella ortodontista romagnola...". ci tengo a precisare che tra igienista e dentista c'è la differenza che corre tra psicologo e medico-chirurgo. sono due lauree differenti, per giunta la laurea in igiene dentale è una laurea breve, cioè un ex-diploma di laurea, della durata di 3 anni, attualmente l'odontoiatria dura 6 anni. ma la precisazione ulteriore stà nel fatto che 'ortodontista' è un odontoiatra, quindi già medico, ulteriormente specializzato nella branca relativa agli apparecchi per la gestione dei movimenti dei denti e crescita delle basi ossee, nonchè gestione delle problematiche gnatologiche. Sono così bene informato perchè sono ortodontista io stesso e veramente ci terrei che la gente non mi cominci a venire in studio chiedendomi perchè non sono pure io consigliere regionale...forse perchè sono impegnato a studiare e lavorare sul serio e anche perchè ...come ha detto lo stesso premier, "meglio un figlio puttaniere che un figlio gay", quindi come uomo posso pure provare a dargli il culo ma lui non se lo prenderebbe...

     
  • Alle mercoledì 19 gennaio 2011 13:58:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Mi scuso con l'anonimo ortodontista commentatore, ma debbo francamente confessare che il titolo di ortodontista romagnola non l'ho di certo affibbiato io alla bella Nicole Minetti ma semplicemente l'ho preso dalle cronache giornalistiche in auge qualche tempo fa dopo la prima tranche dello scandalo Ruby. D'altro canto debbo pure sottolineare, nell'arguta esposizione dell'anonimo ortodontista, la splendida ironia (oserei dire "dotta ironia) usata a piene mani per far sapere al premier che "come uomo posso pure provare a dargli il culo ma lui non se lo prenderebbe...". Mi permetto di aggiungere, restando nel campo dei frizzi e lazzi, che con il Cavaliere non si può mai dire MAI. Soprattutto quando il centro dei suoi interessi è rappresentato da un bel culo. Che sia femminile o maschile lascia il tempo che trova...In ogni caso, caro ortodontista commentatore, ti faccio i miei migliori auguri. Per tutto...

     
  • Alle martedì 1 febbraio 2011 12:04:00 GMT+1 , Blogger marcovola ha detto...

    in fondo non ci sarebbe niente di male se si esclude il fatto che costei in un anno è passata da "igienista dentale" a "consigliere del comune di Milano", con uno stipendio che noi paghiamo di ben tredicimila euri....forse ha ragione Bossi, con il federalismo ognuno si pagherà le sue.... IGIENISTE!!!!!

     
  • Alle martedì 1 febbraio 2011 15:10:00 GMT+1 , Blogger nomadus ha detto...

    Nulla da eccepire, caro MARCOVOLA, sul fatto che ognuno è libero di scegliersi (e di conseguenza pagare) la propria igienista dentale. Altra cosa è usare la propria forza persuasiva (e politica, seppur da semplice consigliera comunale) per indurre ragazze a farselo mettere in quel posto (ovviamente sempre a pagamento) dal nostro presidente del Consiglio. E, come ha dichiarato a verbale una testimone, il vedere nudo il presidente non è proprio un gran bello spettacolo...Grazie per il tuo commento. Alla prossima.

     

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]

Link a questo post:

Crea un link

<< Home page